Skip to main content

LA STORIA

DI VILLA SOLEIL

IMMERGITI NEL PASSATO

Situato nelle vicinanze di Ivrea, a breve distanza da Torino, Viverone e Biella, il Boutique Hotel Villa Soleil è un’elegante dimora con una storia che affonda le radici nel primo decennio del XVIII secolo. La sua costruzione originale, conosciuta come “la cascina”, si distingue per il suggestivo piano porticato e i caratteristici mattoni piemontesi a vista, datati 1702, come confermato da una pietra incisa conservata nella moderna reception dell’hotel.

Originariamente di proprietà di Piero Giacosa (1853-1928), stimato medico chirurgo e fervente mecenate delle arti, nonché fratello del celebre librettista Giuseppe Giacosa, Villa Soleil fu originariamente concepita come residenza estiva per trascorrere momenti sereni con la moglie Laura e le figlie. L’ingegno di Piero diede vita all’ampliamento della cascina nel 1895. Alla struttura originaria ad archi si aggiunsero due ali a forma di “L” alla fine del XIX e all’inizio del XX secolo, caratterizzate da un’elegante interpretazione dello stile Liberty, visibile anche nelle raffinate decorazioni della sala da pranzo, dove il motivo ricorrente è la lettera “L”, in omaggio alla moglie Laura.

La storia e il patrimonio culturale della Villa si riflettono anche nelle stanze, come la sala “Una partita a scacchi”, con il suo antico camino e lo stemma sabaudo, oltre al soffitto medievale risalente al 1400. Le firme di illustri ospiti come Arrigo Boito (1842-1918) e Giosuè Carducci (1835-1907) sul camino del salone sono solo alcune delle testimonianze dell’illustre passato della famiglia Giacosa.

Oggi, Villa Soleil è una prestigiosa location per una vasta gamma di eventi, dalla celebrazione di matrimoni e riti civili a battesimi, comunioni, cresime, diciottesimi, feste di laurea, meeting e cene di lavoro. Immersi in un ambiente di eleganza senza tempo, con soffitti a cassettoni, volte secolari e ambienti accuratamente restaurati, i visitatori possono rivivere l’atmosfera unica lasciata da illustri poeti e artisti che hanno alloggiato presso la Villa nel corso dei secoli.

This post is also available in: Inglese